skip to Main Content
consulenza@sos-haccp.it Lunedì - Venerdì: 09:00 - 18:00

Consulenza haccp: cos’è? A cosa serve?

L’area di azione di un consulente haccp è decisamente ampia e coinvolge tutte le imprese del settore alimentare. Dalle aziende agrarie (produzione primaria) dove vengono prodotte le materie prime vegetali e allevati gli animali, alle aziende di produzione (laboratori artigianali, industriali, ristorazione collettiva, ecc..) fino alle aziende che operano il trasporto e il commercio di alimenti confezionati (grossisti, negozi di alimentari, GDO).

Si affidano ad un consulente haccp imprese complesse e strutturate dell’industria alimentare ma anche imprese più piccole come bar, ristoranti, pizzerie ed altri.
Ogni azienda possiede delle caratteristiche uniche che la rendono diversa dalle altre, tra queste troviamo:

  • l’organizzazione aziendale (il n° di dipendenti presenti, organigramma aziendale, ecc..)
  • i processi produttivi
  • le materie prime
  • i macchinari e le attrezzature
  • la modalità di confezionamento e/o trasporto
  • la modalità di sanificazione e i prodotti chimici impiegati
  • e molti altri elementi

Per questo ogni azienda necessita di una consulenza haccp personalizzata.

Si tratta di una consulenza tecnica svolta da un professionista qualificato, mirata a soddisfare le esigenze del cliente.

All’interno della consulenza haccp puoi richiedere i seguenti servizi:

  • la gestione delle pratiche di apertura e/o modifica dell’attività
  • la valutazione dei rischi legati alla sicurezza alimentare
  • la redazione e aggiornamento del manuale di autocontrollo haccp
  • il servizio di assistenza anti-sanzioni
  • i corsi haccp con rilascio di attestato valido
  • la stesura del menù allergeni
  • lo sviluppo di un nuovo prodotto (ricetta e industrializzazione)
  • la verifica di standard di prodotto e di processo
  • la stesura di schede tecniche di prodotto
  • l’implementazione del sistema di rintracciabilità ai sensi del Reg. CE n. 178/02
  • la stesura e revisione di etichette e tabelle nutrizionali dei prodotti alimentari confezionati (Reg. UE n.1169/11 e s.m.i.)
  • la definizione di disciplinari di produzione per l’ottenimento di marchi di qualità (DOC, DOCG, IGP, secondo il Reg. UE 1151/12)
ilaria-cangelli-consulente-haccp

Chi può offrire una consulenza haccp?

Esistono diversi profili che possono offrire una consulenza tecnica di qualità. Sicuramente il professionista qualificato che possiede una formazione a 360° nel settore alimentare è il Tecnologo Alimentare come riportato all’Art. 2 della Legge 18 gennaio 1994, n.59 ”Ordinamento della professione di Tecnologo Alimentare”. Il Tecnologo possiede una serie di competenze scientifiche in merito alla composizione chimica ed al valore nutritivo degli alimenti ed una conoscenza approfondita della normativa di settore in materia di sicurezza alimentare.

Consulenza haccp: costi

Il costo di una consulenza specializzata varia in base al servizio richiesto, alle esigenze del cliente e alla tipologia di impresa.

Il mio servizio di consulenza viene svolto con cura; quando un imprenditore richiede una consulenza tecnica, lo ascolto con attenzione e analizzo la sua realtà aziendale per poter offrire un servizio personalizzato di qualità.

In alcuni casi, per poter svolgere il mio lavoro in modo puntuale pianifico un sopralluogo ispettivo. Un esempio classico è la redazione del manuale di autocontrollo haccp.

Il sopralluogo ed il colloquio con il cliente sono a mio avviso due step fondamentali per redigere un documento ad hoc. L’ispezione dei locali, delle procedure e delle materie prime impiegate mi consente di ottenere tutti i dati necessari alla redazione di un manuale su misura del cliente.

Per le PMI tra cui ristoranti, bar, imprese di ristorazione collettiva ma anche pizzerie, gelaterie ed altri laboratori artigianali, posso fornire alcuni esempi di costi:

  • la redazione di un manuale haccp per un’attività in regime semplificato (esempio: street food, chiosco, microimpresa domestica) ha un costo di €300+iva. Per realtà più complesse come ristoranti o laboratori di produzione il costo aumenta in base al numero e alla complessità delle procedure adottate.
  • i corsi haccp personalizzati svolti in azienda hanno un costo che varia dai €30 ai €60/persona in base al livello di rischio, alla mansione e al n° di partecipanti.

Per lavori più complessi (come la formulazione di un nuovo prodotto o l’industrializzazione di un processo), è necessario invece un colloquio preliminare con il cliente per poter formulare un preventivo personalizzato.

Richiedi informazioni

[[[["field13","equal_to","Altro"]],[["show_fields","field14"]],"and"],[[["field12","contains","Altro"]],[["show_fields","field15"]],"and"]]
1 Step 1
A quale servizio sei interessato?
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder
Back To Top